Il centro storico di salerno

Pubblicato da Andrea Pastore 23/07/2016

Il centro storico di Salerno è l'antico cuore della nostra città:  si sviluppa nei dedali di vicoli di origine medievale dall'estremità occidentale della città, fino al torrente Rafastia. L'abitato ha origine intorno al 197 a.C. quando i romani fondarono l'antica Salernum.

Si considera che i limiti approssimativi del centro storico siano il torrente Fusandola (dove vi era la cosiddetta "Portacatena"), la spiaggia, il colle del castello di Arechi (detto "Monte Bonadies") e la vecchia salita del Carmine (vicino alla "Portanova").

Sono tantissime le cose da vedere in questa zona della città, tra queste vi segnaliamo:

  • Il Duomo
  • via dei mercanti
  • palazzo Fruscione
  • la pinacoteca
  • il museo della scuola medica salernitana